^Back To Top

Benvenuto su Podistivaltellinesi - Vetreria Fanoni

2014 05 Pre Wine Trail - SASSELLA RUN: Foto e commenti

Qui le mie foto (chiedi l'originale a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
album1 (family run e primi passaggi alle antenne)
album2 (pass. intermedi della SassellaRun alle antenne)
album3 (pass. degli ultimi della SassellaRun e premiazioni)
Qui le classifiche
Più in là i filmati
Circa 250 partecipanti sotto l'acquazzone iniziato con puntualità cronometrica allo scoccare delle partenze: quella della Sassella Run, al campo C.O.N.I. di Sondrio e quella della Family, al campetto di Triangia. In ogni caso la frescura deve aver portato qualche suo beneficio, se il tempo di percorrenza minimo dell'anno scorso è stato stracciato.  Primo al passaggio delle antenne e poi all'arrivo di Triangia l'indiscusso Enrico Benedetti ... Vedremo domenica prossima alla seconda prova dei Retici Balzi, la 36^ CAMMINATA DEL GRUMELLO ...
     
 
     --- o --- 
 
 
Qui i vostri graditi commenti
(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.):
 
 
Sassella Run 2014. Comunicato ufficiale
 
Va in archivio l’edizione 2014 di Sassella Run; anche quest'anno obiettivo centrato.
Abbiamo e stiamo lavorando bene, la gara piace e i numeri sono dalla nostra, 180 iscritti alla gara principale, una trentina, tra famiglie e ragazzini nella Family Run, certamente un successo che non può passare inosservato e che mi riempie d’orgoglio.
 
Tutto il meccanismo ha funzionato bene, la gara si è svolta regolarmente nonostante l’improvviso ma abbondantemente previsto acquazzone che puntuale si è presentato pochi minuti dopo il via senza però creare le condizioni pericolose che ci avrebbero costretto ad una variante sulla bellissima discesa tecnica che è stata affrontata da tutti i concorrenti senza grossi pericoli.
 
Certamente non tutto ha funzionato alla perfezione, si tratta di dettagli che siamo sicuri di poter migliorare e siamo decisi a farlo; un piccolo intoppo a Triasso, nel passaggio alla cantina dove gli amici di Sassi Solivi magari non si aspettavano un ritmo così indiavolato da parte dei primi concorrenti che sono stati colti un po’ di sorpresa, fatto che fortunatamente non ha pregiudicato le posizioni in classifica.
 
Questione un po’ diversa quella spiacevole avvenuta in fase di premiazione dove, vuoi per la pioggia, arrivata proprio sul più bello, vuoi per la concitazione del momento abbiamo dimenticato di dare il giusto e meritatissimo spazio al rappresentante del comune di Sondrio, l’assessore allo sport, Omobono Meneghini, che si è speso molto per la buona riuscita di questa gara al quale quindi vanno le mie più sincere scuse.
 
So, perché ho avuto il piacere di conoscerlo lo scorso anno, quanto questo signore sia appassionato ed impegnato nel ruolo che ricopre, un uomo di sport, non a caso al secondo mandato in giunta, che si sempre impegnato in prima linea, non uno che demanda ma uno che fa. Sono altresì certo che non se la sia presa per questa nostra mancanza che non mi ha certo lasciato indifferente, anzi mi ha imbarazzato non poco.
 
Comunque vedendo il bicchiere mezzo pieno posso affermare che la manifestazione Sassella Run è stata un grande successo e che l’appuntamento è già fissato per la seconda domenica di maggio del 2015, il fine è quello di proporre una giornata diversa, di sport e di grandi emozioni con un occhio di riguardo alla nostra terra di Valtellina che per me è e rimane il posto più bello del mondo.
 
Possiamo fare di più e meglio, grazie a tutti Voi, che avete creduto in noi, agli amici ed atleti che hanno corso, alle istituzioni che ci hanno patrocinato, agli sponsor che hanno contribuito fattivamente all’evento, al Gruppo Sportivo Triangia che insieme al PT SKYRUNNING ha fatto moltissimo, alla S.M.T.S. della Croce Rossa Italiana che ha vigilato sulla sicurezza degli atleti, allo speaker migliore del mondo, Cino Ortelli, a tutti i volontari che si sono fatti in quattro per fare girare il meccanismo, a Sport di Montagna che ha spinto verso l’alto l’evento ed un grazie speciale ed unico a Daniela e Stefano che da lassù hanno protetto tutti quanti.
 
GRAZIE A TUTTI, a nome del PT SKYRUNNING che orgogliosamente rappresento,
 
un commosso Marco Gianatti

 

 

 

Runners Colico

Bellissima manifestazione, complimenti agli organizzatori!



11 maggio 2014 - Sondrio   
Org: P.T. SKYRUNNING   
e GRUPPO SPORTIVO TRIANGIA   
 
 
 

 
 
 
La caratterizzano, salite ripide, passaggi tecnici, tratti corribili e discesa molto tecnica, 850mt di dislivello positivo e 250mt negativo), il tutto condensato in poco meno di 7,5 Km».Per questa prima gara, appuntamento fissato a domenica mattina:
 
«Si partirà da Sondrio, zona campo rugby, per imboccare il bel sentiero che porta al Santuario della Sassella, da li sarà la volta del "sentiero della memoria" che, attraversando l'antico borgo di Triasso,si arrampica fino alla cima del colle, Pradella superiore, dove sorgono le antenne RAI.
 
Si continuerà scendendo lungo una comoda mulattiera sino ad intersecare la SP 14 "Del terziere di mezzo" in località Pradella Inferiore, per poi risalire, addentrandosi tra castagneti, pineta e un'antica torbiera».I prati e le baite di Vesolo, poco sopra i 1000mt di quota, rappresentano la "cima Coppi" della gara.
 
«A questo punto comincia la discesa e si percorrono circa 300 mt sulla strada asfaltata, poi si piega bruscamente a sinistra imboc- cando la vertiginosa calata che attraverso il lago di Triangia porta direttamente nel cuore della frazione ove è posto l'agognato traguardo».
 
(Sportdimontagna.com)
 
 
 
 

Podistivaltellinesi.it  Rights Reserved.